Uncategorized

Il miglior corso online per diventare personal trainer

Chiara Fezzardi

Se stai leggendo questo articolo è perchè probabilmente non sai bene come orientarti nel vasto mondo dei corsi di formazione online per personal trainer. Quali sono i migliori? Che caratteristiche devo guardare? Come ne giudico la validità?

E’ importante rispondere a queste domande perchè iniziare un percorso di studio implica un investimento in termini di tempo e denaro. Se vuoi imparare un metodo che ti consenta di essere competitivo e competente, ti consiglio di fare affidamento alll’inVictus Academy.

Vediamo di capire nel dettaglio perchè quest’ultima rappresenta una delle migliori offerte formative nell’ambito fitness presenti sul mercato.

Come scegliere il miglior corso personal trainer per te?

Come detto prima, prima di investire tempo e denaro in un corso di formazione online per PT, dobbiamo rispondere a determinate domande:

  • PERCHE’ lo voglio fare? Quali sono le skills che voglio migliorare? Su che tipo di clientela sono orientato?
  • COSA: Qual è l’offerta formativa proposta dal corso?
  • CHI sono i docenti?
  • QUANDO dovrò fare il corso, quanto dura il percorso di formazione?
  • QUANTO costa?
  • Che tipo di riconoscimento/certificazione avrò?

Vediamo nello specifico le risposte.

PERCHE’: Innanzitutto devo sapere con chiarezza quali sono i miei interessi, e quindi su che tipo di lavoro e clientela sono orientato. Sono indirizzato di più verso l’ottica bodybuilding o più verso un lavoro di powerlifting? Oltre a questo devo avere anche un’idea se voglio concentrarmi di più su atleti piuttosto che persone “normali”.

COSA: Dopo aver identificato ciò che vuoi fare, individua due o tre corsi che sono in linea con le tue necessità e analizzane il programma. Per esempio posso vedere se il corso parte da “zero”, trattando tematiche come anatomia, fisiologia e biomeccanica in modo approfondito o se ne fa solo un’infarinatura.

A mio avviso è molto importante che siano presenti nel corso non solo le basi teoriche dell’allenamento (es. i parametri dell’allenamento), ma anche le basi della programmazione con relativi esempi. Sapere cosa sono tensione meccanica, danno muscolare e stress metabolico mi servirà relativamente se non apprenderò come usarle sul campo.

Anche la parte pratica è un parametro da valutare ma se, per varie ragioni, non puoi frequentare un corso in presenza, devi avere almeno la possibilità di vedere tramite video come si fanno gli esercizi. Starà poi a te metterli in pratica in primis su te stesso e quindi sugli altri in palestra.

Oltre a questi aspetti, un corso di PT si può definire completo se sono presenti nel programma anche nozioni sulla nutrizione e sul marketing. Quest’ultimo aspetto è spesso trascurato in molti corsi ma, per espandersi dal punto di vista professionale, è importante per saper come vendere le proprie competenze.

CHI: Sapere chi ti farà lezione è importante, perchè avrai già un’idea del livello e della qualità degli argomenti trattati e delle spiegazioni stesse. Se vuoi saperne di più sugli insegnanti dell’Academy è sufficiente visitare la pagina web del sito e cliccare in alto a destra sulla tendina “docenti”.

QUANDO: L’Academy non è un corso che si sviscera in 1 o 2 weekend, e questo è decisamente un punto di forza. Conoscere le basi del corpo umano, la nutrizione e la teoria dell’allenamento richiedono tempo e studio. I corsi di formazione che si prolungano solo per uno o due weekend generalmente non forniscono una preparazione adeguata per intraprendere questa professione.

Nel caso dell’ Academy comunque, sarai tu a scegliere le tempistiche in base alle tue esigenze. Tieni comunque presente che il materiale da studiare è parecchio, ma questa è una delle variabili necessarie per essere competenti e distinguersi tra tutti i PT in circolazione.

Un altro lato positivo è la flessibilità della proposta: sei tu che scegli quando fare l’esame. L’academy propone tre date durante l’anno (giugno, settembre, novembre), in modo da darti la possibilità di studiare con calma e preparare le prove pratiche e la tesina.

QUANTO: I prezzi proposti nei vari corsi possono variare molto, ma le cifre si aggirano generalmente tra i 500 e i 1500 euro. Nel caso dell’Academy, il prezzo proposto è di 750 euro, pagabili tutti in una volta oppure divisibili in tre rate trimestrali. Il costo è decisamente vantaggioso se pensi che puoi seguire dirette, webinar, la rivista Acropoli (per un anno) e tutte le videolezioni (per 2 anni).

Che certificazione avrò?: Sapere che tipo di riconoscimento legale avrò dopo aver superato l’esame è molto importante, e questo dipende ancora una volta dalle tue necessità. Può essere che tu abbia l’esigenza di avere un corso riconosciuto a livello europeo o internazionale, oppure per te è sufficiente una certificazione valida sul territorio italiano.

In quest’ultimo caso è bene controllare che il corso sia riconosciuto dal CONI e che ci sia la possibilità di essere tesserati con ASI. Questo tesseramento è fondamentale se vuoi lavorare in palestra, perchè ti abilita legalmente a collaborare con le palestre organizzate o con le Società Sportive Dilettantistiche.

Nel caso dell’ Academy, la certificazione è riconosciuta dal CONI e, aggiungendo 65 euro, puoi anche ricevere il tesseramento tecnico ASI e il Diploma Nazionale (che valgono 2 anni solari).

Quali sono i 5 corsi online per diventare personal trainer?

Se hai un’ottica orientata più verso il fitness e il bodybuilding, ti metto 5 corsi che potrebbero interessarti:

InVictus Academy: Ne ho già ampiamente parlato, ma il corso è interamente online. Per queste ragioni è flessibile e adattabile alle tue esigenze. Il corso è molto completo e la qualità delle informazioni è alta perchè aggiornata. Oltre a questo, l’Academy ti dà lo stimolo al continuo aggiornamento perchè hai la possibilità di leggere l’Acropoli e di seguire le dirette per un anno.

Il corso è rivolto a tutti e, in programmazione per il 2022, ci sono nuove certificazioni che faranno aumentare il tuo livello di preparazione, competenza e competitività. Il corso ha un costo di 750 euro ed è riconosciuto dal CONI.

FIPE: La FIPE organizza un corso online di primo livello per “fitness personal trainer” e uno di secondo livello “advanced”. In entrambi i casi, i programmi sono molto completi per quanto riguarda il fronte “allenamento”, e si dà molta importanza alla periodizzazione e alla programmazione dell’ allenamento. Nel primo livello, tuttavia, vengono trascurati temi come la nutrizione e il marketing che vengono approfonditi nel secondo livello.

Le lezioni non sono tutte online: le teoriche sono via telematica live, quindi in giorni e orari pre-stabiliti, mentre la parte pratica si svolge in palestra. Il corso è riconosciuto dal CONI, ha un costo di 500 euro per il primo livello e di 1000 euro per l’advanced.

FIF: L’offerta formativa di FIF è molto ampia, e ti dà la possibilità di frequentare il corso per PT sia completamente online che in presenza. Nel primo caso, le lezioni si possono seguire quando e come si vogliono, mentre l’esame è online ma live, cioè in collegamento diretto con il docente. Durante lo stesso sarà richiesta l’esecuzione ed eventualmente la spiegazione di alcuni esercizi base.

Il programma è completo e tratta molti temi perchè parte dal presupposto che chi lo sta seguendo ha già un’infarinatura o comunque una certificazione precedente (tipo istruttore di sala pesi). A differenza dei corsi precedenti dà anche delle nozioni basiche sul pilates, sulla ginnastica per la terza età e il post-parto.

Al momento, il costo è di 530 euro, è riconosciuto dal CONI sul territorio italiano e a livello internazionale dall’ European Fitness Association.

ISSA: La ISSA è sicuramente uno dei corsi per PT più famosi. Per ottenere la certificazione “advanced” è necessario frequentare tre diversi corsi. Ad una prima occhiata, il programma del primo livello (CFT3) è completo, e punta molto sulla comunicazione, intesa come approccio con il cliente, coaching, motivazione e marketing.

E’ un corso completamente online, dalle videolezioni all’esame. L’aspetto negativo è che, a differenza degli altri corsi, non è richiesto saper far nulla di pratico: l’esame infatti consiste in un test teorico di 100 domande a risposta multipla.

Il costo del primo livello è di 625 euro e non ci sono limitazioni per quanto riguarda le tempistiche. Si possono seguire le lezioni e partecipare al test finale quando e come vuoi. La certificazione ISSA è riconociuta dal CONI e a livello internazionale.

NBFI: Il corso di primo livello della Natural Bodybuilding & Fitness Italy si propone di formare PT orientati verso il bodybuilding natural e il fitness in palestra. E’ possibile scegliere se seguirlo in presenza oppure online. Questo implica che, anche se lo segui per via telematica, gli orari e le date sono prestabilite.

Il corso si sviluppa in 4 weekend, e il programma risulta essere abbastanza completo, anche se c’è solo un accenno alla parte relativa all’alimentazione. A differenza degli altri corsi, la NBFI dedica una parte del programma alle responsabilità civili del PT, alle certificazioni mediche necessarie e alla sicurezza.

Per concludere, il corso costa 699 euro ed è riconosciuto dal CONI.

Quanto costa un corso per personal trainer?

I corsi online per diventare personal trainer variano più o meno dai 500 ai 1000 euro. In realtà, navigando in internet, ho trovato anche offerte improbabili a 200 euro, da cui è meglio fuggire. Nel corso della mia esperienza ho partecipato a diversi corsi di formazione e c’è poco da fare: la qualità si paga.

Chiaro che ognuno deve guardare le proprie possibilità economiche ma, allo stesso tempo, spendere per la propria formazione deve essere visto come un investimento. Se sei convinto che questo è il lavoro giusto per te, il consiglio è di investire qualcosina di più per poter avere una qualità maggiore. “Qualità” si traduce poi con maggiore “competenza” e quindi “competitività” sul mercato.

Quando si guarda il costo di un corso, non bisogna solo guadagnare il prezzo in assoluto. Magari un corso è più vantaggioso dal punto di vista economico, ma d’altro canto non fornisce i libri, oppure l’esame lo devi pagare a parte o ancora ha un programma che si esaurisce in due weekend.

L’aspetto positivo dell’ inVictus Academy per esempio, è che fornisce tutto il materiale (compresi i libri) e la possibilità di continuare il tuo aggiornamento professionale grazie all’iscrizione annuale alla rivista Acropoli.

Corso online inVictus Academy per inVictus Trainer

Dopo tutto questo excursus penso tu abbia più chiaro come e perchè scegliere un corso di formazione online piuttosto che un altro. Se scegli di intraprendere un percorso con l’inVictus Academy e diventare un inVictus Trainer sappi che hai la garanzia di:

  • seguire un programma completo e aggiornato
  • apprendere delle nozioni spendibili in pratica sul luogo di lavoro
  • imparare un metodo efficace di lavoro
  • imparare da docenti preparati e coinvolgenti che lavorano direttamente sul campo
  • flessibilità e adattabilità del corso stesso, dato che potrai seguire le videolezioni quando e come vorrai per 2 anni
  • continuare il tuo aggiornamento grazie all’Acropoli e alle dirette
  • essere iscritto ad un albo dove sarai reperibile in modo da aumentare il tuo bacino di utenza.

Chiara Fezzardi

Di Chiara Fezzardi

Mi chiamo Chiara Fezzardi, ho 28 anni e lavoro come PT e insegnante di Pilates a Brescia. Sono laureata magistrale presso l’ Università di Scienze Motorie a Milano e ho frequentato corsi di formazione con diverse scuole (FIF, SFSM, Power Pilates). Amo muovermi, ridere, viaggiare, leggere e aiuto le persone a migliorare il loro benessere e a riscoprire il loro potenziale fisico e mentale.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.