Domande frequenti

Il corso è accessibile a tutti senza requisiti particolari né titoli di studio.

Le videolezioni sono registrate e potrai seguirle 365 giorni all’anno, 24h su 24h comodamente da qualsiasi dispositivo elettronico.

Le videolezioni sono registrate, disponibili fin da subito e potrai seguirle 365 giorni all’anno, 24h su 24h comodamente da qualsiasi dispositivo elettronico.

Puoi pagare il corso in tre rate mensili da 299 euro selezionando come metodo di pagamento paypal o scalapay dopo aver aggiunto l’iscrizione al carrello.

Hai tempo di conseguire la certificazione fino a Novembre 2024.

2 bienni accademici (e 2 tentativi totali) per conseguire la certificazione.

Successivamente, si potrà accedere alle sessioni dell’anno successivo aderendo al tesseramento “IoSonoinVictus” (euro 120 annui, durata anno solare da gennaio a dicembre ).

Esempio: Iscrizione a settembre 2022 (anno accademico VT3 2022/23):

  • 3 sessioni del 2023: giugno, settembre o novembre a libera scelta del corsista
  • 3 sessioni del 2024: nel caso non si sia ancora conseguita la certificazione nel primo anno accademico

 

Hai tempo di conseguire la certificazione fino a Novembre 2024.

Potrai sostenere l’esame finale on-line in una delle tre sessioni del 2023 (giugno, settembre o novembre) o del 2024 (giugno, settembre o novembre).

Hai due tentativi compresi nell’iscrizione per conseguire la certificazione.

Dal terzo in poi sarà possibile proseguire con una mora di 50 euro / tentativo.

I tempi di completamento dell’immatricolazione potrebbero essere non immediati ma di 24/48 ore dall’iscrizione (cioè dal completamento del processo di pagamento). Soltanto ad immatricolazione avvenuta potrai accedere alle video lezioni del corso VT3 e ricevere il manuale cartaceo nelle 48/72 ore successive .

Entro un mese prima della data d’appello dell’esame finale da te scelta.

Per candidarsi all’esame occorre presentare il materiale nelle date indicate nella piattaforma entro un mese dalla sessione di esame:

  1. Superamento di prove fisiche; 
  2. Presentazione di una tesina caso studio reale

Per iniziare occorre entrare nel tuo account nella sezione “esame” del portale di studio.

L’esame online è composto da 80 domande chiuse a crocette e 8 aperte e viene fatto attraverso la nostra piattaforma dedicata.

Le richieste dell’ente certificatore EREPS non sono attualmente compatibili con la nostra certificazione (richieste ore in presenza, tutoring, esame orale dal vivo etc).

In Italia sono attualmente pochissime le scuole di formazione che permettono di accedere al IV livello europeo EREPS (quello richiesto per operare come PT).

Una volta superato l’esame potrai:

  • ricevere il Certificato inVictus Academy con la qualifica di Personal Trainer
  • ricevere il badge digitale di invictus Trainer
  • entrare nell’Albo Invictus ed ottenere così una vetrina per potenziali clienti nel sito di fitness più visitato d’Italia (3 milioni di visitatori l’anno).
  • Tesserino tecnico ASI: Al costo di €65,00 potrai richiedere il Diploma Nazionale ed il Tesserino Tecnico ASI (valevole 2 anni solari), nonché l’iscrizione all’Albo Nazionale degli Operatori ASI, strumenti indispensabili per operare all’interno di tutte le Palestre organizzate come Associazione o Società Sportiva Dilettantistica.

Occorrerà produrre una tesina pratica in cui descrivere un percorso di miglioramento per dimostrare l’applicazione, su di sé o altre persone, quanto appreso.

Saranno forniti dei modelli già pronti e contenenti la struttura e le relative informazioni, da usare per l’elaborato.

Si potrà scegliere tra un percorso di body recomp o uno di sviluppo della forza (su uno o più esercizi), di durata minima 6-8 settimane.

Occorrerà inviare dei video per dimostrare di aver imparato alcuni esercizi base con dei carichi allenanti assolutamente raggiungibili, che inVictus Academy aiuterà a raggiungere passo-passo con la dovuta costanza, per dimostrare la pratica fatta su di sé.

Per superare le prove pratiche è previsto un sistema a punteggio consultabile all’interno dell’area “Esami” della piattaforma.

Per migliorare la palestra